Curare i piedi in estate - Blog Vendita di Scarpe Pisamonas.

Come curare i piedi quest'estate:

Stampa
18 giugno 2015
Quelli di tutta la famiglia!
Piedi fuori, che arriva l’estate! Siamo già passati dagli stivali di gomma alle espadrillas, ma tra poco, quando finalmente l’estate arriverà, i sandali granchietti e le ciabatte per la spiaggia ci accompagneranno tutto il giorno…
Abbiamo i piedi di grandi e piccini preparati? C’è ancora tempo per farlo e per seguire questi consigli per prenderci cura dei piedi in estate.
I bambini passano molto tempo all’aria aperta e in spazi pubblici, come piscine, docce, spiagge, ecc. La prima regola è che non vadano scalzi in questi posti per evitare la comparsa dei temuti funghi nei piedi.
E naturalmente, che usino sempre le loro scarpe da bambini, che siano le ciabatte di gomma per la doccia o le scarpe tipo visctoria per uscire a passeggio. Bisogna avere ogni precauzione sempre!
Andare a correre sulla sabbia è molto buono per le gambe e i piedi, ai bimbi piace ricoprirsi con essa e stare tutto il giorno come una crochetta, li lasceremo godersela ma poi è importante pulirsi a fondo con acqua e che non resti sabbia nemeno nelle unghie dei piedi. Sembra incredibile ma questi minuscoli granellini possono provocare fastidiosi sfregamenti mettendo le scarpe per bimbi o irritazioni alla pelle.
Se il piede suda molto, come accade di solito d’estate, lavali frequentemente con sapone delicato. Meglio non usare calzini, a meno che non siano per le scarpe da ginnastica, rendono difficile la traspirazione del piede. Le scarpe per bambini estive come scarpe da barca, mocassini scamosciati o scarpe di tela, sono fabbricati con materiali che facilitano la traspirazione, e anche così, possiamo sempre mettere un po’ di borotalco all’interno della scarpa.
Attenzione con le taglie delle scarpe aperte come sandali per bambine o le minorchine, le dita non devono uscire fuori altrimenti inciampano per terra o possono ferirsi con qualsiasi cosa.
È raccomandato che abbiano mezzo centimetro di distanza circa dal bordo della scarpa.
Attenzione speciale per le unghie, tagliale dritte per evitare che s’incarnino nella pelle e riguarda la loro igiene spesso. E anche se l’estate dà voglia di andare scalzi, meglio avere delle buone scarpe!
Come sempre speriamo che questi consigli ti aiutino a trascorrere un’estate felice dalla testa ai piedi!
Posted in: Notizie
Condividi

Usiamo cookie propri e di terze parti per analizzare la navigazione, migliorare la tua esperienza e i nostri servizi. Se prosegui la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Più informazioni qui. More information