06 9480 6685

0 articoli

Quali sono i migliori sport o attività extrascolastica per i nostri figli

Stampa
Di Pisamonas 19 settembre 2016

 Quali sono i migliori sport o attività extrascolastica per i nostri figli

Ogni attività favorisce un tipo di capacità

Calcio, pallacanestro, danza, danza classica, musica, arti marziali, lingue, teatro, pattinaggio, pittura, tennis… La lista delle possibili attività extrascolastiche per i nostri figli è quasi interminabile. E anche se non sembra, scegliere quella adeguata non è un compito facile. E noi mamme possiamo non dormire più al pensiero… 

Quel che succede è che non vale qualunque attività extra-scolastica. Dobbiamo avere le idee chiare sull’attività a cui li stiamo iscrivendo e che benefici può apportargli: alla loro personalità, al loro sviluppo fisico, mentale e alle loro capacità sociali.

Per cominciare, prima di pensare alle attività extrascolastiche, è di vitale importanza che ci chiediamo se questa attività è necessaria.  Il bambino o la bambina sarà preparato/a per praticarla? Gli/le interesserà? Per ogni piccolo bisogna scegliere l’attività perfetta.

Alcuni psicologi sono d’accordo sul fatto che le attività extrascolastiche non devono essere concepite come un obbligo. E se consideriamo l’importanza che ha un’attività al di fuori della scuola, dobbiamo lasciare che anche i bambini scelgano a cosa partecipare. Quindi, è interessante che si tengano in conto questi consigli di base:

1. Non imponetegli le vostre passioni. Se a noi appassiona un’attività, non dev’essere lo stesso per loro.

2. Valorizzate i gusti, le capacità e la personalità dei vostri figli prima di scegliere qualsiasi cosa.

3. Le attività extrascolastiche non devono mai essere considerate dal bambino come un castigo.

4. Se i bambini trovano delle scuse per non partecipare ad una nuova attività, parlate con loro. Forse dovrebbero cambiare d’attività. È importante che mostrino passione e volontà.

5. La coordinazione, la loro forma fisica e le loro doti di socializzazione possono essere molto stimolate praticando attività di squadra. Questo vuol dire che, se i nostri figli hanno problemi per relazionarsi agli altri, uno sport di squadra potrebbe aiutarli nelle loro difficoltà.

6. Inoltre, se tuo figlio è molto nervoso, un’attività tranquilla, di autocontrollo (come gli scacchi, il judo o il nuoto) possono essere una soluzione valida.

7. Molte attività incoraggiano la loro capacità di superamento delle difficoltà e il fatto di assumersi responsabilità.

 

Una volta che si conoscono le nozioni di base, vi specifichiamo qui di seguito che benefici possono ottenere i bambini da ogni attività.

Calcio

Favorisce la coordinazione, migliora la loro forma fisica e aumenta la forza delle gambe. E come abbiamo detto prima, essendo uno sport di squadra, motiva la socializzazione e il cameratismo.

Pallacanestro

Come il calcio, aiuta a potenziare la coordinazione delle gambe e delle braccia e sviluppa anche lo spirito di squadra dei bambini. Anche la loro agilità, rapidità e flessibilità ne trarranno beneficio.

Ginnastica ritmica

Fortifica flessibilità, coordinazione e forza muscolare. Questa attività aiuta i piccoli anche a sviluppare il senso del ritmo, a migliorare la postura corporale e i riflessi. Per quest’attività, le nostre Sneakers di tela saranno perfette, a partire da solo 14,50 euro.

Imparare lingue

Imparare nuove lingue sin da piccoli è un favore per il quale i nostri figli ci ringrazieranno sempre. La loro predisposizione a imparare cose nuove è più alta che nell’età adulta, e quindi le lingue che imparano e praticano da bambini li accompagneranno praticamente tutta la vita.

Danza

Migliora la coordinazione e s’impara a controllare il proprio corpo. La danza classica e la danza in generale favoriscono la costanza dei piccoli e aiutano a prevenire problemi psicologici, dato che ballando esprimono molte emozioni.

Musica

Potenzia la loro creatività, l’udito e la coordinazione delle loro mani. Anche la musica ha il potere di sviluppare la dedizione, la costanza e la crescita personale.

Tennis

Aiuta la psicomotricità dei bambini, la coordinazione e lo sviluppo muscolare. Anche il tennis ha la capacità d’incoraggiare il senso della disciplina e della competitività dei piccoli.

Andare a cavallo

Il beneficio principale dell’equitazione è il vincolo creato tra il bambino e l’animale. Imparerà come trattare gli animali e a rispettare la natura. Potenzia anche la sicurezza e la fiducia in sé stessi.

Nuoto

Sviluppa tutta la muscolatura, migliora la coordinazione e i problemi fisici come ad esempio quelli della schiena. È una delle attività extrascolastiche più complete e benefiche per i bambini e le bambine.

Karate e Judo

Benefici per i bambini irrequieti. E aiuta i bambini anche ad acquisire flessibilità e forza. Al contrario di quello che si può pensare, il karate aiuta la disciplina, poiché si pratica in un ambiente di rispetto e disciplina.

Anche il judo stimola l’autocontrollo e lo sviluppo mentale, dato che i bambini sono obbligati a prendere decisioni e disegnare strategie. In più, è importante che gli insegni come cadere per terra senza farsi male.

Per tutte questo, le nostre Sneakers per bambini e neonati per 29,95 euro permettono di sviluppare le attività extrascolastiche in tutta comodità!

Posted in: Notizie Tags: consigli
Condividi