06 9480 6685

0 articoli

Le feste sono finite… Consigli per tornare alla routine con un sorriso

Stampa
Di Pisamonas 14 gennaio 2015
Anche se natale ad alcuni piace di più e ad altri meno, per tutti sono giorni di svago e vacanze in alcuni casi in cui usciamo dalla nostra routine quotidiana… pero tutto finisce e bisogna ritornare alla normalità!
Se ci insidia la sindrome post-vacanziera, affrontala a vinci la battaglia! Hai molti motivi per cominciare l’anno con allegria ed energia. Con solo alcune sane regole, come un’attitudine positiva, dedicarti un po’ di tempo, o pianificare i tuoi giorni, riuscirai ad adattarti alla routine con un gran sorriso.
Muovi il corpo e la mente: la prima cosa è pensare che mantenersi attivo, tanto fisicamente che psicologicamente, è fondamentale per l’essere umano… in questo modo approfittando dei propositi per l’anno nuovo, tra cui hai sicuramente incluso “iscrivermi in palestra”, aggiungi un’attività extra in più alla tua giornata lavorativa.
L’alimentazione è fondamentale per avere vitalità e energia durante tutto il giorno. Tu e la tua famiglia avete bisogno di una colazione euilibrata e completa, soprattutto i bambini… Non cadere nell’errore di non fare colazione o farla male perché “hai esagerato durante le feste”. Anche se ti pesa alzarti presto, fallo un po’ prima e goditi il tuo primo pasto del giorno.
Approfitta dei saldi e concediti qualche capriccio, questi stivaletti scamosciati che ti seducono, o i tanto di moda stivaletti di gomma o delle belle ballerine per essere bellissima! Qualsiasi piccolo dettaglio può essere un espediente per motivarti.
Dimentica di lamentarti, serve solo a incrementare la negatività e vedere tutto più nero. Lamentati se davvero è così grave il motico della tua lamentela. Il 90% delle cose per cui ci preoccupiamo e lamentiamo non arrivano nemmeno. Respira profondamente e trasforma i tuoi pensieri in positivo.
Ordina, colloca e rinnova qualcosa nella tua casa, non che devi fare i grandi lavori ma puoi, ad esempio, fare una cernita dei vestiti che non usi, delle carte… e disfarti di tutto quello che ti disturba. Fai dei cambiamenti piccoli che però siano visibili, anche solo cambiare gli asciugamani del bagno o lo zerbino in entrata. E in men che non si dica, incorporando queste abitudini o altre personali tue, starai riempendo la valigia
Posted in: Notizie
Condividi