06 9480 6685

0 articoli

Come si puliscono le scarpe da comunione per renderle splendenti?

Stampa
Di Pisamonas 01 giugno 2017

 Come Pulire Scarpe da Comunione

Vesti di nuovo i tuoi figli con le scarpe di quel giorno così speciale

In piena epoca di comunioni, una delle domande che ci poniamo sempre una volta che si è concluso il grande giorno, è che cosa fare con le scarpe di nostro figlio o di nostra figlia. Anni fa era abbastanza comune acquistare delle scarpe che fossero molto specifiche solo per quella data, ma questo è qualcosa che ormai in molti pochi fanno. Perché usare le scarpe da comunione solo per un giorno quando possiamo approfittarne molto di più? Soprattutto ora che esiste una grande quantità di modelli molto belli e pratici tra cui scegliere, come hai potuto vedere nella nostra Collezione per Cerimonie 2017.

Però chiaro, alla fine della cerimonia e del banchetto, le scarpe non rimangono così immacolate come vorremmo e, per usarle di nuovo, vorremmo che fossero belle splendenti come all’inizio. Giunti a questo punto, non bisogna dare di matto né obbligare nostro figlio a sedersi in un angolo per non macchiare le scarpe! Con i consigli che ti diamo qui di seguito, pulire le scarpe della prima comunione sarà una passeggiata.

Consigli preliminari per pulire le scarpe per la comunione

La prima cosa che dobbiamo tenere ben presente prima di metterci all’opera è il materiale delle scarpe. Nelle comunioni, le più classiche di sempre sono quelle in pelle, ma sempre di più si stanno facendo strada altri tessuti con l’obiettivo di ottenere questa versatilità e praticità di cui ti abbiamo parlato all’inizio. Ballerine o blucher di tela, o mocassini scamosciati sono solo alcuni esempi.

Inoltre, è fondamentale usare sempre prodotti di prima qualità. Quando si tratta di usare prodotti per pulire scarpe, assicurati che si tratti di marche specializzate nella cura delle calzature.

Pulire scarpe di pelle

Cominciamo con le più classiche per le comunioni: le ballerine e i mocassini di pelle. Innanzitutto, dovremo eliminare lo sporco che può esserci, usando un panno asciutto prima, e un panno umido strizzato molto bene in seguito. Una volta fatto ciò, dovremo lasciarle asciugare bene prima di continuare.

 Pulire Ballerine di Pelle

Il passo seguente che dobbiamo compiere è idratare le scarpe con una crema incolore e neutra. Se le scarpe di pelle si sono graffiate in qualche punto, useremo in quella parte una crema neutra dello stesso colore delle scarpe.

Per concludere, basta strofinare le scarpe con una spazzola di setole morbide o un panno di cotone su tutto l’esterno fino a che non vedremo di nuovo quella lucentezza naturale che cerchiamo.

Pulizia della scarpe scamosciate

Lo scamosciato è un altro dei grandi classici tra le scarpe da comunione, soprattutto per i ragazzi, così come i mocassini o le scarpe blucher da bambino. Non è la prima volta che ti diciamo come pulire le scarpe scamosciate, ma facciamo un ripasso veloce. È molto più facile di quello che si possa immaginare. Per mantenerle sempre a posto, basta strofinarle con un panno leggermente inumidito, per poi spazzolarle in seguito con una spazzola per scarpe avvolta in dei vecchi collant. Dovrai fare questa operazione in modo uniforme su tutta la superficie.

Far ritornare come nuove le scarpe di tela

A tutti piace la tela, perché è comoda e fresca per il caldo e anche perché è facile lavarla. Anche le tendenze per la comunione le hanno ceduto e ora abbiamo una grande quantità di modelli di scarpe in questo materiale, perfetto da usarsi durante tutta la stagione.

 Tendenze per la Comunione

Come pulirlo? Esistono fondamentalmente due opzioni. La prima è la lavatrice, con un programma in acqua fredda, lavaggio corto e centrifuga leggera. Tuttavia, non va bene abusare di questa tecnica, poiché poco a poco le scarpe si rovinano.

La seconda opzione, e la più consigliata, è di farlo a mano. Prima di tutto, bisogna scuotere bene le scarpe di tela per togliere la polvere e qualunque resto di sporco che ci sia.

Dopodiché useremo una spazzola di setole morbide per finire di togliere i resti dello sporco. Una volta fatto ciò, puliremo le scarpe di tela con una spugna bagnata in un miscuglio di acqua, sapone neutro e un po’ di bicarbonato. Lo faremo strofinando con più forza nelle zone dove ci sono delle macchie. In seguito, elimineremo qualunque resto di questo miscuglio con uno straccio e introdurremo carta di giornale affinché conservi la forma, e assorba inoltre l’umidità. Lasciamo che si asciughino all’ombra e il gioco è fatto!

Come pulire le scarpe di vernice

La vernice è una scommessa sul sicuro quando si tratta di vestire i piedi dei nostri figli in occasioni speciali. Nonostante non sia tra i grandi favoriti di chi fa la prima comunione, lo è per i piccoli che assistono dell’evento. Visto che supponiamo che quando porti i tuoi figli a questo tipo di cerimonia, ti piace poter usare le loro scarpe anche in altre occasioni, abbiamo voluto includere questo materiale, che vede come le sue massime protagoniste le ballerine di vernice.

 Ballerine di Vernice

Anche per la pulizia delle scarpe di vernice, ti consigliamo di dare un’occhiata a un post specifico che abbiamo fatto mesi fa. Ad ogni modo, non vogliamo lasciarti in sospeso, così anche qui faremo un ripasso veloce. Per prima cosa, elimineremo qualsiasi resto di polvere con un panno morbido per poi pulire in seguito leggermente la superficie con uno straccetto, acqua e sapone. Dopo avere tolto tutto il sapone e aver fatto asciugare bene, strofineremo con un panno morbido applicando poco a poco un prodotto specifico per la pulizia della vernice.

Come ti sono sembrati i nostri consigli per pulire le scarpe per la comunione? 

Posted in: Notizie Tags: Come pulire
Condividi